copertina pagina precedente ricerche pagina indietro pagina avanti pagina indietro

1944
olio su tela
cm 76 x 94
collezione privata

Sulla scena ambientata in una Maison Tellier (bordello), dove due giovani prostitute stanno ultimando il loro pranzo, i cui resti compaiono ancora su una tavola alquanto disordinata, Sassu introduce una nota d’inquietudine: una figura interamente nera, tagliata in due dal bordo della tela, appoggia una mano sul tavolo. proprio negli anni ’40 che l’artista approfondisce i temi legati al mondo della prostituzione, riprendendo il "luogo" letterario dei valori morali talvolta emergenti nell’ambito di ambienti sordidi ed emarginati.